Tips & Faq

1) dove posso comprare i prodotti Shott?
Per conoscere il nostro distributore ufficiale nel paese in cui risiede invii una mail a info@shott.it

2) Posso acquistare direttamente da Shott se sono un privato?
No, Shott è un’azienda produttrice che vende solamente ad aziende del settore.

3) Dove posso acquistare i pezzi di ricambio dei vostri prodotti?
Prima di tutto contatti il negozio dove ha acquistato il prodotto Shott e soltanto successivamente invii una mail a info@shott.it

4) Posso diventare distributore del marchio Shott International?
E’ possibile diventare distributore dei prodotti con marchio Shott solamente dopo un attenta
valutazione di Shott stessa. Per info scrivere a sales@shott.it

5) Shott international mi può dare supporto per la realizzazione di piscine o laghetti ornamentali?
No, Shott è solamente un’azienda produttrice di pompe e sistemi di filtrazione.

6) Non ha trovato la risposta alla sua domanda?
Scrivi a info@shott.it

FAQs POWERBEAD

7) Qual è il flusso d’acqua ottimale per il PB85 e 200?
Il flusso ottimale è quello che garantisce il ricircolo dell’acqua dello stagno per almeno 10-12 volte in un giorno.

8) Qual è il volume massimo dello stagno per il quale sono utilizzabili i filtri?
Normalmente il PB85 è consigliato per uno stagno fino a 15000 lt mentre il PB200 per uno stagno fino a 30000 lt ma è da tenere in considerazione il tipo di stagno e la presenza o no di un filtro meccanico.

9) Qual è la perdita di carico introdotta dal filtro?
Sia il Powerbead 85 che il 200 causano una perdita di carico di circa 1.7 [m] (0.17 [bar])

10) Qual è la perdita di portata introdotta dal filtro?
Sia il Powerbead 85 che il 200 causano una perdita di portata di circa 600 [l/h].

11) È possibile determinare il tipo di Powerbead da utilizzare in base alle dimensioni dello stagno e alla quantità di pesci in esso contenuta?
Premettendo che i dati sono sempre variabili e relativi a numerose condizioni un’esemplificazione di massima può essere la seguente:

PB85 PB200
Capienza massima dello stagno 15000 [l] 30000 [l]
Quantità massima di pesci 20 [kg] 35 [kg]
Quantità di beads 13 [kg] 26 [kg]
Portata fuori dal filtro (Indicativa) 6000-10000 [l/h] 10000-15000 [l/h]
Dimensioni del filtro 47×98 [cm] 65×110 [cm]

12) Qual è il valore di pH ottimale per il funzionamento del filtro?
Il valore di pH ottimale deve essere compreso nel range 7.8-9.1. Il pH dell’acqua si verifica attraverso specifici test acquistabili nei negozi di acquariologia.

13) Quale livello di Nitriti è da considerarsi accettabile?
Valori il più possibile vicini allo zero. Per verificare questi valori è possibile comprare appositi test disponibili in commercio.

AZIONE BIOLOGICA

14) Quanto tempo occorre perché si formino le colonie batteriche?
Affinché il filtro sia biologicamente attivo è necessario un periodo di 4-6 settimane.
Il periodo può aumentare a 8/10 settimane se:
– l’acqua è molto dolce con una percentuale di calcio inferiore a 80ppm=80mg/lt. Tale vale valore si può misurare con appositi test acquistabili nei negozi di acquariologia.
– l’acqua è scarsamente ossigenata, questo può succedere in estate quando la temperatura dell’acqua sale. Per aiutare ad ossigenare l’acqua è possibile acquistare un ossigenatore che è una pompa ad aria che pompa aria nel laghetto. Simili a quelli per acquario ma con grosse potenze (fino anche 5000 l/h di aria). Sono prodotti disponibili nei negozi specializzati in materiale per laghetti.
– la temperatura dell’acqua è inferiore ai 4°C

15) Durante l’attivazione del filtro è possibile tenere i pesci all’interno dello stagno?
Si, fate comunque attenzione al livello di ammoniaca e alimentate poco i pesci.

16) Come posso migliorare la proliferazione batterica?
Utilizzando appositi attivatori o un ossigenatore all’interno dello stagno. Disponibili presso negozi specializzati.

17) Se lavo i beads con permanganato di potassio aumento la proliferazione batterica?
No, inoltre é sconsigliabile lavare i beads con permanganato di potassio. Il permanganato di potassio è un disinfettante da utilizzare solo in quantità esatte e da esperti.

18) Il PB risolve il problema delle Alghe? Il PB funziona ma l’acqua è verde, come mai?
Il PB è un filtro biologico e meccanico ma non ha una funzione alghicida. L’obiettivo del Powerbead è di ottenere acqua PULITA e SANA, non di ottenere ACQUA CRISTALLINA e senza alghe. Per ottenere questo bisogna ricorrere ad appositi prodotti chimici o sterilizzatori UV.

MANUTENZIONE

19) Posso spegnere la pompa per la manutenzione o durante la notte?
E’ possibile spegnere la pompa per un periodo non superiore a due d’ore altrimenti muoiono i batteri per mancanza di ossigeno.

20) Il PB funziona ma non fa il backwash correttamente?
Il backwash del filtro deve essere fatto circa 1 volta alla settimana. Se è trascorsa più di una settimana dall’ultimo backwash potrebbe essere necessario aprire il filtro e “rompere” l’agglomerato di beads manualmente.
Se il backwash del filtro è stato eseguito a cadenza settimanale verificare se l’installazione del filtro è corretta. È possibile allungare il tempo d’intervallo di backwash aggiungendo un prefiltro a monte del filtro.

21) Quando effettuo il primo backwash molti beads fuoriescono nello stagno?
I beads vanno caricati solo dopo aver riempito il filtro d’acqua, altrimenti si depositano all’interno del tubo di scarico e fuoriescono al primo backwash. In ogni caso dopo il primo backwash il problema non si ripete.

22) Ad ogni backwash alcuni beads finiscono nello stagno?
Probabilmente bisogna aumentare la frequenza dei backwash perché lo sporco si accumula sui beads li rende pesanti e li trascina a fondo. Aumentando la frequenza di controlavaggio si contribuisce a mantenere sempre puliti e leggeri i beads. Se il problema si ripete è necessario aggiungere un filtro allo scarico.

23) I batteri muoiono con il backwash?
No. Vengono rimossi solo i batteri morti.

24) Che frequenza devono fare i backwash?
Se non si utilizza un prefiltro meccanico, il backwash del filtro deve essere fatto circa 1 volta alla settimana.

25) Durante il trattamento dello stagno ho bisogno di by-passare il filtro. Come faccio ad evitare che i batteri muoiano in poche ore? Rimuovere il tappino trasparente della valvola non mi sembra sufficiente?
In caso di trattamento prolungato si può staccare la valvola e aprire il filtro oppure inserire un aeratore all’interno del filtro per favorirne l’ossigenazione.

26) Dopo ogni backwash una piccola quantità di beads finisce nello stagno?
Nonostante i Beads siano selezionati in modo da separarli da quelli di diametro non compatibile è sempre possibile che alcuni vengano espulsi nello stagno.

27) Dopo aver eseguito il backwash il filtro immette nello stagno acqua sporca?
Se non viene rispettato quanto prescritto al punto, alla voce “Pulizia del Filtro”, delle istruzioni lo sporco sedimentato nel fondo non viene scaricato.

VARIE

28) Posso usare il Powerbead in accoppiata con un altro filtro?
Si tranne che con un filtro UV-C che va collegato a valle.

29) Qual è la funzione della posizione WASTE della valvola?
L’unica funzione è quella di svuotare lo stagno utilizzando la pompa che alimenta il filtro.

30) L’acqua del laghetto è di colore biancastro e la quantità di beads all’interno del filtro è diminuita, come mai?
Verificare se la shake pump è rimasta in funzione per un periodo prolungato, qualche giorno.